Bitcoin Reclama USD 18K, Altcoins Correct Lower

  • Il prezzo del Bitcoin è sceso bruscamente a 17.500 USD prima di recuperare 18.000 USD.
  • L’Ethereum non è riuscito a superare i 500 USD e ha corretto più in basso, l’XRP ha corretto al di sotto di 0,295 USD.
  • SUSHI e CRV sono scesi di oltre il 12%, mentre YFI ed ETC si sono ripresi.

Il prezzo del Bitcoin si è rialzato verso il livello di USD 18.500, dove i venditori hanno preso una posizione forte. Di conseguenza, c’è stata una forte reazione ribassista e BTC è scesa sotto i 18.000 USD. Il prezzo ha anche rotto il supporto di 17.650 USD, ma i tori hanno protetto BTC da ulteriori perdite, e attualmente (13:00 UTC) è di nuovo scambiata sopra i 18.000 USD.

Anche la maggior parte degli altcoin principali sono scesi pesantemente e stanno lottando per recuperare, compresi ethereum, XRP, litecoin, EOS, XLM, LINK, BNB, TRX, bitcoin cash e ADA. ETH/USD non sono riusciti a testare la barriera dei 500 USD e sono scesi nettamente al di sotto di 485 USD. Analogamente, XRP/USD ha negoziato al di sotto dei livelli di supporto di 0,300 USD e 0,295 USD.

Prezzo Bitcoin

In precedenza, si è registrato un forte aumento del prezzo del bitcoin al di sopra dei livelli di resistenza di 17.800 e 18.000 USD. BTC ha addirittura scambiato vicino al livello di USD 18.500 prima di iniziare una correzione al ribasso. Il prezzo ha rotto i livelli di USD 18.000 e USD 17.800. Tuttavia, i tori sono stati in grado di difendere il livello di supporto di 17.200 e 17.300 dollari.

Il prezzo si è ripreso e ha superato i 18.000 dollari. Al rialzo, il prezzo si trova a fronteggiare ostacoli vicini ai 18.200 dollari. Una chiusura netta sopra i 18.200 USD potrebbe aumentare le possibilità di una rottura sopra i 18.500 USD.

Prezzo dell’etereum

Il prezzo dell’etereum ha incontrato una forte resistenza vicino al livello di USD 495 e ha iniziato un forte calo. ETH ha superato i livelli di supporto di USD 485 e USD 480. Ha testato il livello di supporto di 460 USD e ha recuperato oltre i 470 USD.
Al rialzo, i livelli di USD 480 e USD 482 rappresentano un ostacolo iniziale. La successiva resistenza maggiore è vicina al livello di USD 485, oltre il quale il prezzo potrebbe ritestare USD 495.

Bitcoin cash, litecoin e prezzo XRP

Il prezzo in contanti di Bitcoin è sceso del 3% e non è riuscito a guadagnare ritmo oltre i 255 USD. BCH è ora scambiato al di sotto del supporto di USD 250 e sembra che il prezzo potrebbe estendere il suo declino verso il livello di USD 242. Per iniziare un nuovo aumento, il prezzo deve rompere i 250 USD e poi guadagnare ritmo al di sopra del livello di 255 USD.

Litecoin (LTC) è scesa dal livello di USD 78,00. LTC ha rotto il supporto di USD 75,00 e ha addirittura raggiunto un picco al di sotto di USD 70,00. Il prezzo si sta attualmente consolidando sopra i 70,00 USD e potrebbe tentare un nuovo aumento sopra il livello di 75,00 USD. Se fallisce, ci potrebbe essere una forte reazione ribassista.

Il prezzo dell’XRP ha reagito al ribasso dopo che c’è stata una netta rottura al di sotto del supporto di 0,300 USD. Il prezzo ha anche rotto il supporto di 0,295 USD ed è ora bloccato vicino a 0,292 USD. Al rialzo, i tori potrebbero trovarsi di fronte a ostacoli vicini ai livelli di 0,298 e 0,300 USD a breve termine. L’aspetto negativo è che il livello di 0,290 USD è il supporto principale.

Altro mercato altcoins oggi

Nelle ultime ore, alcuni altercoins hanno guadagnato oltre il 10%, tra cui BCD, BTG, RSR, YFI, ETC, SNT, NEXO e CEL. Al contrario, SUSHI e CRV sono in calo di oltre il 12%.

Riassumendo, Bitcoin ha visto qualche movimento di swing ed è ora tornato sopra i 18.000 USD. C’è ancora il rischio di un altro calo, a meno che BTC non salga costantemente al di sopra del livello di resistenza di 18.200 dollari.